Vai alla prima pagina del viaggio Leggi vai alla tappa precedente | vai alla tappa successiva

Le Vie verdi
del Mediterraneo


Tappa

N.01
di
N. 60 totali

Giorno 1
ROMA Corviale
41° 51' 13,04 N
12° 24' 24,09 E

 

al sito dell'associazione Mediterraid

 

 

Borghi
e
Borgate

 

Ediccola
del
Mediterraneo

 

APPROFONDIMENTI
E NEWS LOCALI

VIDEO_caricato da fllmproduzioni 
in_data 06/ago/2008, 
 prima puntata della
prima serie di
Vivere_l'architettura,
affronta_l'argomento
"Abitare_l'utopia".
Mostra_Corviale
dell'architetto
Mario Fiorentino
(1975-1982)

http://corviale.it

www.quotidianoroma.it

Parco dell’Arte a Corviale:
nuovo scontro sul
Serpentone Roma - ilGiornale.it http://bit.ly/pQE5Ue

www.ilmessaggero.it

Cinema su Corviale-ilmessaggero.it

http://extra.mtv.it/cinema

http://www.libero-news.it 


QUOTIDIANI ONLINE
ROMA

IL MESSAGGERO  

IL TEMPO 

La Repubblica Lazio 

Il corriere Laziale  

Roma c'è  

Ponte di ferro 

Leggo 

Metro  

Il Faro on line 


TELEVIDEO 

TGR Rai  


SITI ISTITUZIONALI E
SOCIAL MEDIA

www.comune.roma

www.provincia.roma

www.regione.lazio


SEGNALIBRI

FACEBOOK  PUBBLICO 

SITO SU RAI.IT

 

 

Dal 1 giugno al 30 luglio 2011 l’Associazione Mediterraid, in collaborazione con Mediterranean Waterfront - Università del Molise, RAI Nuovi Media, l’Ufficio Informazione delle Nazioni Unite ed Eutelsat, ha percorso per la quinta volta una via che segue l'intero periplo del nostro mare Mediterraneo.

Il viaggio è in auto e la durata è di 60 giorni (in futuro si prevede di poter ripercorrere la via con mezzi non inquinanti secondo il modello vie verdi). 16 paesi percorrendo circa 22.000 km, ogni giorno servizi video-giornalistici e collegamenti in diretta da seguire attraverso il portale rai: www.mediterraid.rai.it, il sito Mediterraid e principali socialnetwork inclusi quelli utilizzati delle Vieverdi. La partenza dal  tetto più grande d'Europa in un quartiere simbolo della capitale, Corviale .

VIDEO

Michele Mezza racconta Corviale, progetto ambizioso, per molti versi fallimentare ma, in ogni caso, una realtà al centro dell'attenzione politica e socioculturale (da non molto è uscito un film ambientato in questo blocco che ospita oltre 5000 cittadini). Il professor Stefano Panunzi, per  Mediterranean Waterfront, racconta un favoloso progetto, forse più reale di quanto si potrebbe essere portati a pensare, che vede proprio su questo tetto, la fermata della prima funivia urbana di Roma (su www.funivia-roma.it i principali esempi funzionanti nel mondo e le componenti fondamentali di questo tipo di mobilità urbana). Forse la funivia non arriverà nè a Trieste nè a Tunisi, ma Mediterraid sì e queso viaggio sarà reale e allo stesso tempo virtuale perchè il format fa viaggiare chiunque lo voglia seguire sulla rete.

Google Earth la linea che collega Corviale con Trieste e con Tunisi

APPROFONDIMENTI MEDITERRANEAN WATERFRONT   Una curiosità incredibile: Corviale si trova a metà strada tra Trieste (la prossima tappa del viaggio) e Tunisi (città simbolo del nuovo Mediterraneo), e la linea retta che le unisce passa esattamente per il centro del blocco edificato a Corviale, lungo 980 metri (il tetto, sembra, più grande d'Europa) su cui la fantasiosa filosofia degli orti sui tetti ci vede un bellissimo vigneto (che magari produrrà un vino DOC Corviale).

Ogni tappa diventa una mini community pronta e viva in rete. Mediterraid è fantastico, come un "asino che vola", simbolo del sogno che accompagna l'associazione da tanti anni. L'Asino che vola è infatti il nomignolo dato all'auto supertecnologica che, da questo tetto di Roma, ha "spiccato il volo" di ventiduemila chilometri in sessanta giorni.

matita barra navigazione

Vai alla Mappa >>
vedi la mappa su Google Earth
mappa

Multimedia

Tutte le tappe Mediterraid 2011

Progetto Mediterraid